Con il decotto di lillà si vince l’ipertensione

da Riza.it – la via del benessere

vai all’articolo

…….

Per chi soffre di pressione alta, il lillà è sicuramente un efficace rimedio naturale grazie alla sua ricchezza in glucosidi, particolari principi attivi che contribuiscono a ridurre i livelli pressori. Il decotto di lillà si prepara con la corteccia: basta procurarsene 10 grammi in erboristeria e farli bollire in 350 ml di acqua per una decina di minuti. Si fa raffreddare, si filtra e si dolcifica solo con un cucchiaino di miele, per esempio di timo o di lavanda, che sono depurativi e calmanti. La bevanda va assunta per non più d’un mese.

 

solo articolo

Nel bagno serale scioglie lo stress

Una manciata di fiori di lillà  o 3-4 gocce del suo olio essenziale nell’acqua del bagno sciolgono le tensioni e alleviano l’ansia che favorisce gli sbalzi pressori.

 

vai all’articolo